Casa delle Opportunità

Un’offerta abitativa temporanea rivolta a giovani stranieri in uscita dal percorso penale

Casa delle Opportunità

La Casa delle Opportunità

.

La Casa delle Opportunità nasce nel 2010 e rappresenta un’ offerta abitativa temporanea rivolta a giovani stranieri in uscita dal percorso penale,  che prevede:

  • la coabitazione di tre giovani stranieri: due provenienti dal circuito penale e uno con background diverso, che funga da tutor all’interno della casa;
  • un accompagnamento sociale leggero, che conduca i giovani all’acquisizione dell’autonomia abitativa.

 

Il progetto è il frutto della collaborazione e co-progettazione tra  la fondazione Compagnia di San Paolo e i suoi diversi progetti (Programma Housing, Progetto NOMIS, Progetto LOGOS dell’Ufficio Pio), le istituzioni (GCM  Centro per la Giustizia Minorile per il Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria e Ufficio Minori Stranieri del Comune di Torino), e un soggetto del privato sociale, individuato come gestore dell’iniziativa (Cooperativa Esserci).

L'accoglienza abitativa ha luogo presso un appartamento confiscato alla mafia e ora di proprietà del Ministero di Giustizia.

Il Programma Housing ha co-costruito con i partner il progetto originario, ne ha accompagnato la realizzazione e rimodulazione in corso d'opera attraverso un sostegno progettuale, valutativo e economico.

.

A gennaio ha preso avvio il percorso formativo in autonomia finanziaria rivolta ai giovani coabitanti del progetto Casa delle Opportunità e ai giovani delle comunità residenziali per minori Casa NOMIS, La Banda, Le Rondini, Stella Polare. Per saperne di più Clicca qui !

condividi